"L'emozione è stata tanta sabato - ha detto coach Mauro Serpico -. Guidare la squadra della propria città natale è un qualcosa che non si può spiegare. Contro la Tiber Roma abbiamo fatto tutto noi: vincerla e perderla. Con l'uscita di Dimarco abbiamo perso lucidità. Con lui in campo forse avremmo vinto noi. Le amichevoli ci sono servite per capire

rie B - continua Serpico -.

Famila Wuber Schio- Treofan Battipaglia 69-63

(18-21); (40-30), (56-49)

Vince Schio ma quanta sofferenza, una grande prova delle ragazze di coach Matassini che si aggiudicano ben tre quarti contro le più quotate avversarie. Battipaglia gioca più di squadra visto anche le quattro giocatrici in doppia cifra e sopratutto la Brown MVP dell’incontro con 15 punti 5/8 dal campo con una percentuale del 66%, per Schio invece i 13 punti della Lisec 5/10 dal campo.

Un primo quarto dove Battipaglia non mostra nessun timore reverenziale verso le campionesse d’Italia, anzi la sfacciataggine delle ragazze di coach Matassini permette alla Treofan di chiudere avanti il primo quarto avanti  tre punti (18-21).

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per Palestrina, ma Battipaglia non demorde e tiene bene, di certo non è questa la partita da vincere, l’importante era non perdere con uno scarto superiore ai trenta punti.

Citysightseeing Palestrina-Treofan Battipaglia 72-52 (21-15), (36-27), (56-43)

Un primo quarto molto combattuto bravi i ragazzi di coach Serrelli a tenere botta contro la più quotata Palestrinauna delle candidate alla vittoria finale, 21-15 il finale del primo quarto con Rossi G. che segna ben 14 punti.

CASERTA SI AGGIUDICA IL DERBY DELLA PRIMA GIORNATA:

ESORDIO AMARO PER LA VIRTUS ARECHI SALERNO. 65-68 IL RISULTATO FINALE.

Non era certamente l’esordio che si sperava, quello andato in scena ieri, al PalaZauli di Battipaglia, dove la Renzullo Arechi Salerno cede il passo alla Deco’ Juve Caserta per sole tre lunghezze, dopo un tempo supplementare.

Prointi via Ed è subito derby per la Renzullo Virtus Arechi Salerno che nella prima giornata di andata del campionato di Serie B Old Wild West affronta la compagine di una rinnovata JuveCaserta , per quella che si prospetta sicuramente una gara ricca di emozioni.

Mecsan Pall. S. Michele Maddaloni – Fontanavecchia Bk Casapulla 63-65 

 

MECSAN MADDALONI: Spallieri ne, Orefice 15, Papa 5, Ragnino 1, Nastri 2, Cioppa 15, Mormile ne, Verrazzo 8, Filippi 15, Della Peruta 2. All. Gentile

FONTANAVECCHIA CASAPULLA: Lillo G. 4, Delli Paoli 1, Pavone 24, Avella 4, D’Addio, Minutillo ne, Olivetti 9, Borrelli ne, Maiello, Lillo L. 6, Nacca 17, Del Prete. All. Monteforte

ARBITRI: Belprato e Morra di Napoli.

PARZIALI: 16-18, 34-32, 46-49.

Centro Basket Torre Annunziata

Stanno per cominciare i vari campionati federali ed è tempo di amichevoli in casa Centro Basket Torre Annunziata. L'under 18 si sta preparando al meglio per essere protagonista in un girone molto tosto con Mugnano,Piscinola e Cestistica Napoli che partono da favorite per la vittoria ed il CBTA voglioso di dire la sua e raggiungere come sempre la fase Gold. Buone le prove contro Portici e Scafati con ragazzi che dopo un anno di inattività si sono ritrovati a giocare una gara di basket. La rosa sembra omogenea ma si sa che fino all'inizio del campionato ci potrebbero essere altri innesti . Prossimi impegni mercoledì a Scafati contro l'under 18 Gold di coach Donnarumma e venerdì a Castellammare di Stabia contro i ragazzi di coach Cirillo.