Vittoria in amichevole a Caserta per le granatine, Cigic e Di Donato in evidenza

Coach Dello Iacono: “Squadra nuova e prevalentemente giovane, dobbiamo consolidarci sul play”

 

Buon test amichevole per il Salerno Basket ’92 ieri sera sul campo della JuveCaserta Academy, compagine di pari categoria. Al palasport di Casagiove le granatine si sono imposte 56-64 con Cigic (17 punti) e Di Donato (13) in evidenza. Si avvicina l’inizio del campionato di Serie B, previsto per il 20 ottobre, coach Dello Iacono mostra fiducia.

“Abbiamo giocato con una neopromossa e sono arrivati segnali interessanti – le dichiarazioni dell’allenatore - Siamo a metà del percorso di preparazione e stiamo crescendo. Il cammino è lungo, stiamo lavorando bene per cercare di fare il meglio possibile, magari anche attraverso gli errori fisiologici che aiutano sicuramente a crescere. Siamo una squadra completamente nuova e prevalentemente giovane, con varie atlete alla prima esperienza senior.

Abbiamo in Cigic e Di Donato le giocatrici di maggiore esperienza, poi c’è Manolova che purtroppo è appena venuta fuori da un infortunio ma sta recuperando bene. Abbiamo investito tanto sul gruppo di giocatrici del 2000 e del 2001 con una scelta mirata: avevamo la possibilità di ingaggiare altre atlete più esperte ma abbiamo optato per la coerenza”.

Dopo un primo quarto equilibrato (16-16), le granatine hanno messo le marce alte nel secondo e terzo periodo, gestendo nel finale il ritorno delle casertane. Altri quindici giorni all’avvio della stagione: “Avremmo bisogno di consolidarci nel ruolo del playmaker, dove siamo giovani. Per ora Cigic, che ha talento, personalità e qualità, sta assolvendo bene al compito e sono certo che presto avremo segnali importanti anche dalle giovani che hanno, però, bisogno di acquisire maggiore esperienza. Per farlo, hanno bisogno di campo e minutaggio. Non poniamoci limiti e lavoriamo bene come stiamo facendo, con la disponibilità di tutte”, conclude coach Dello Iacono.

Salerno, 4/10/2018

Area Comunicazione Salerno Basket ‘92