La Virtus Bava Pozzuoli è attesa questa domenica da una partita delicata e difficile contro la Pallacanestro Palestrina (ore 18) al Pala Iaia. “Ci aspetta una partita difficile anche se loro sotto canestro non sono lunghissimi però i giocatori in rosa sono di categoria – spiega l’ala flegrea Matteo Bini -. E’ un match dove c’è bisogno della massima attenzione e bisognerà dare il massimo per cercare di centrare la prima vittoria esterna. Se difendiamo in maniera aggressiva, convinti e con intensità potremo tornare a casa con i due punti. La Pallacanestro Palestrina è una compagine come detto forte, conosco la guardia-ala Carrizo con cui ho giocato l’anno scorso assieme a Cassino, ma anche Rizzitiello che ovunque va vince sempre il campionato.

Dovremo stare attenti a tutti i loro giocatori“. L’atleta gialloblù originario di Poppi, poi, fa una prima analisi dopo un mese e mezzo dall’inizio del campionato. “Ci stiamo allenando con tranquillità e stiamo migliorando settimana dopo settimana – continua Bini -. Dobbiamo continuare a lavorare sulla difesa, sui giochi, la continuità e l’attacco. Siamo una squadra nuova ma abbiamo ampi margini di miglioramento“.

GLI AVVERSARI

La Pallacanestro Palestrina è ottava in classifica con 8 punti, frutto di quattro vittorie (Battipaglia, Valmontone, Tiber Roma e Basket Scauri) e tre sconfitte (Viola Reggio Calabria, Decò Caserta e Virtus Arechi Salerno). E’ guidata in panchina da Francesco Ponticiello, napoletano ed ex coach del Napoli Basket. I giocatori più prolifici a canestro sono il centro italo-argentino Ochoa (il più anziano del gruppo, è classe 1979), la guardia Rizzitiello, il play Rossi, l’ala Carrizo, ma anche Morici, Rischia, Banchi e Fiorucci. Il roster laziale ha una media di 77.9 di realizzazione con il 51% dal pitturato, il 33% dal perimetro e l’86% dalla lunetta. Mentre, sotto i tabelloni i giocatori catturano ben 32,3 rimbalzi di media.

I PRECEDENTI

Gli ultimi confronti tra le due formazioni risalgono alla stagione di serie B2 del 1990-1991. I flegrei allora erano allenati da Romano Petitti e di quella squadra faceva parte Paolo Pepe, oggi vice-allenatore. Nella prima giornata Pozzuoli perse proprio a Palestrina per 111-99, mentre, nel match di ritorno sconfisse i laziali al Pala Errico per 84-72. Quell’anno, poi, i flegrei si classificarono al secondo posto e persero la finale per la promozione in B d’Eccellenza contro l’Azzurra Allpass Roma. 

ROSTER E ARBITRI

Pallacanestro Palestrina: Fiorucci, Moretti, Rischia, Pochini, Rossi F., Rossi G., Banchi, Morici, Ochoa, Mattei, Cecconi, Rizzitiello, Carrizo. All. Ponticiello

Virtus Bava Pozzuoli: Conforto, Carrichiello, Longobardi, Dimarco, Denadic, Mangiapia, Caresta, Errico, Bini, Mehmedoviq, Iaccarino, Tessitore, Ajayi. All. Serpico

Arbitri: Fabbri di Cecina (Li) e Cirinei di San Vincenzo (Li)

MEDIA La partita Pallacanestro Palestrina-Virtus Bava Pozzuoli sarà trasmessa in DIRETTA sul web sulla pagina Facebook di Campi Flegrei News e in diretta radiofonica su Primaradio (88,8 e 89,6 Mhz) e sulla piattaforma digitale Fm World. Inoltre, il match sarà trasmesso in differita martedì 20 novembre alle ore 21 su Tcs-TeleCapriSport (canale 87 del digitale terrestre) nell’ambito della trasmissione “Notte Basket”.

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.