La GeVi Napoli si batte fino alla fine, ma cede alla HSC Roma. Il presidente Grassi: "Delusi dall'arbitraggio"

La GeVi Napoli Basket  esce sconfitta dal match casalingo contro la HSC Roma. 69-73 il punteggio finale al termine della gara valevole per l’ottava giornata di Serie B Old Wild West. 

Ottimo l’approccio al match degli azzurri che partono subito con un 11-2 di parziale nei primi minuti di gioco. Gli ospiti recuperano il terreno perso in avvio e la prima frazione si chiude con la HSC avanti di un punto 20-21. Sostanziale, invece, l’equilibrio nel secondo quarto tra le due squadre che vanno all’intervallo sul 33-37. Al rientro dagli spogliatoi gli avversari accelerano e toccano anche il massimo vantaggio sul +10, chiudendo la terza frazione sul 43-52.

Nell’ultimo quarto Napoli si batte e recupera nel punteggio. Guidata da Dincic e Guarino la GeVi arriva sul 55 pari. Si gioca punto a punto nel finale ma alcune decisioni avverse condannano la squadra di Coach Lulli alla seconda sconfitta consecutiva.

Queste le dichiarazioni del presidente Federico Grassi subito dopo la gara: “Sono molto deluso non per la prestazione della squadra che si è battuta fino alla fine ma per il metro di direzione arbitrale vergognoso e inadeguato. Gestioni del genere non si vedono neanche nelle categorie giovanili. Simili arbitraggi vanificano il lavoro del tecnico, dei giocatori e di tutta la società, tanto da far pensare che tutti gli sforzi profusi dal club possano essere inutili”. 

Queste le dichiarazioni di Coach Gianluca Lulli“Faccio i complimenti alla HSC che nel momento più importante hanno voluto fortemente questa vittoria che a noi è sfuggita per alcuni dettagli di attenzione e lucidità. Ho poco da rimproverare ai ragazzi perché la nostra è stata una prestazione gagliarda anche dal punto di vista emotivo che speravo fosse coronata dai due punti che tutti meritavamo. Dobbiamo continuare a lavorare togliendo ancora alcune distrazioni difensive cercando di essere più duri e decisi nelle conclusioni a canestro”.

Gevi Napoli Basket: Guarino 16, Malfatti 2, Chiera 4, Malagoli 13, Erkmaa 3, Molinari, Di Viccaro 9, Dincic 16, Giovanardi ne, Gazineo ne, Puoti, Milani 6. Coach Lulli

HSC Roma: Di Simone, Di Paolo, Ly-Lee, Mouaha 11, Costi 11, Dron 11, Reali 3, Bruni 23, Visnjic 12, Rubinetti ne, Ndzie, Fokou 2. coach Bizzozi.

18.11.2018 Ufficio Comunicazione Napoli Basket

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.