La Crazy Ghosts Città di Pontecagnano esordisce nel campionato di serie B di basket in carrozzina con una prevedibile sconfitta arrivata dalla trasferta di Rieti, dove i padrini di casa della NPIC si sono imposti per 72-31 (19-4, 41-13, 60-21). Coach Spinelli ha potuto fare affidamento su un roster largamente rimaneggiato dalle contemporanee assenze di ben quattro elementi, tra cui il capitano Alfonso Ripa.

Da evidenziare, ad ogni modo, il ritorno pieno all’attività agonistica del veterano Malangone e del più giovane Magurno. Sulla panchina, invece, è ritornato a sedersi il dirigente Matteo D’Angelo. Forse, la nota più lieta della giornata in casa Crazy Ghosts.

A fine gara il giocatore – allenatore Vincenzo Spinelli ha così commentato: “Non era certamente questa la partita da vincere, ad ogni modo siamo vigili sul mercato per tesserare qualche altro elemento che possa darci una mano in allenamento e in gara”.

Sabato 24 novembre, alle ore 15.30, la compagine giallonero è attesa dal debutto casalingo contro Foligno.

Questo il tabellino della Crazy Ghosts: Trinchese 2, Spinelli 7, Filpi 6, Navarra 8, Magurno, Di Santi 4, Malangone 4, Belfiore ne. All. Spinelli

 

Paolo De Vita

(Addetto stampa

Crazy Ghosts)

3382837873

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.