La Crazy Ghosta Città di Pontecagnano attesa dal debutto casalingo.

Il presidente Spinelli: “Invitiamo la cittadinanza e le cariche istituzionali cittadine a sostenerci”.

Si disputa domani, sabato, alle ore 15,30, al palazzetto dello sport di Sant’Antonio di Pontecagnano, la gara valevole quale terza giornata del campionato di serie B di basket in carrozzina tra i padroni di casa della Crazy Ghosts Città di Pontecagnano e il Foligno. Per la squadra dei picentini si tratta di un’occasione importante: il debutto stagionale tra le mura amiche. Per questa ragione, il presidente del sodalizio giallonero, Vincenzo Spinelli, si aspetta una buona cornice di pubblico: “Di pubblico, ma non solo – dice il diretto interessato – anche in considerazione del binomio instaurato da quest’anno con l’Amministrazione comunale. Quindi invito non solo il pubblico a sostenerci ma anche tutte le cariche istituzionali cittadine”.

Il match contro Foligno è, almeno sulla carta, più alla portata della precedente, improba, sfida con Rieti. “La compagine umbra, guidata dal titolato allenatore – giocatore Angelo Loperfido, potrebbe essere alla nostra portata non fosse altro perché l’affronteremo con il roster al completo. Farà il suo debutto stagionale, tra gli altri, il 18enne Iacomino, una promessa della nostra società. Vale, infatti, la pena – prosegue il presidente Spinelli – sottolineare che quest’anno il nostro progetto poggia esclusivamente sulla valorizzazione dei giocatori meno esperti. Giocheremo quindi, soprattutto per evidenziare eventuali quanto auspicabili miglioramenti tecnici, se poi arrivasse anche la vittoria tanto meglio!”.

Paolo De Vita

(Addetto stampa

Crazy Ghosts)

3382837837

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.