Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato regionale Under 14 femminile, Girone A Campania:

 

 

Dike Basket Napoli "B" - Dike Basket Napoli A

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

 

A Sesto San Giovanni, nell’incontro valevole come gara di ritorno del primo turno dei PlayOff Scudetto del campionato di serie A1 femminile “Sorbino Cup”, la O.ME.P.S. Givova Battipaglia (già battuta all'andata) viene superata nuovamente dalle padrone di casa dell'Allianz GEAS Sesto San Giovanni venendo, di conseguenza, eliminata. Cala, così, il sipario sul quinto campionato consecutivo di A1 della PB63. Al PalaCarzaniga finisce 85-33.   

La cronaca del match.

Coppa Campania, l’avventura della Todis si chiude in semifinale

Adesso testa all’ultimo e decisivo impegno di campionato che varrà la salvezza

 

Termina in semifinale l’avventura della Todis Salerno Basket ’92 in Coppa Campania, trofeo vinto lo scorso anno. Nella cornice del palasport di Ariano Irpino, le granatine sono state sconfitte 60-52 dalla Polisportiva Battipagliese, che accede alla finalissima contro le padroni di casa irpine, a loro volta vittoriose sulla JuveCaserta.

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato regionale Under 14 femminile, Girone A Campania:

 

 

Dike Basket Napoli "A" - 75 Basket Casalnuovo 89-55

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

 

A Venezia, nell’incontro valevole per la diciottesima giornata del campionato di serie A1 femminile “Sorbino Cup”, la Treofan Givova Battipaglia viene superata nettamente dalle padrone di casa dell’Umana Reyer Venezia che, così, consolidano il proprio primato in classifica. Al Taliercio, finisce 83-46.  

La cronaca del match.

Coppa Campania femminile, Todis Salerno ’92 batte Marigliano e va alle final four

Ora la testa alla missione salvezza della fase a orologio: si parte sabato contro Ariano Irpino

 

La Todis Salerno Basket ’92 approda alle final four di Coppa Campania, trofeo di cui è detentrice, dopo aver battuto 69-61 la NewCap Marigliano: gara intensa e sofferta al PalaSilvestri, è servito un tempo supplementare per sbarazzarsi delle avversarie, visto che i 40’ regolamentari si erano chiusi sul 57 pari.

Coach Giannattasio, orfano delle sorelle Dalila e Dionea Di Donato, ha impiegato per la prima volta l’argentina Torruella; per la connazionale Cragnolino, invece, si attende ancora il transfert che la renderà disponibile sabato, in occasione della prima giornata della fase a orologio. Contro Marigliano la Todis ha offerto una discreta prestazione, anche se non sono mancate amnesie: le ospiti hanno tenuto sempre il muso leggermente avanti nei parziali e “rischiato” di allungare all’inizio dell’ultimo quarto, quando in 3’ le granatine hanno subito un break di 0-9 che ha portato Marigliano avanti sul 41-52.

Salerno Basket ’92, San Valentino con… Cragnolino: arriva un nuovo rinforzo

L’atleta argentina ha origini italiane. Intanto l’U18 batte la capolista Battipaglia 73-70

 La Todis Salerno Basket ’92 non si ferma sul mercato. Per rinforzarsi in vista della fase a orologio, il club del presidente Angela Somma ha battuto un altro colpo argentino. Dopo Josefina Torruella, ecco anche Lucila Cragnolino, atleta prossima a spegnere le 19 candeline. L’ala-pivot classe 2000 è arrivata questa mattina in Italia e ha firmato un accordo fino al termine della stagione con opzione per quella successiva in caso di salvezza. Cragnolino, un metro e ottantadue di altezza, ha anche il passaporto italiano. Chiare, dal cognome, le origini della giocatrice che proviene da una famiglia emigrata in Argentina partendo da Alberè di Tenna, località trentina che ai salernitani – soprattutto agli appassionati di calcio – dice tanto: ai tempi di Delio Rossi, infatti, proprio lì la Salernitana effettuava ritiri precampionato estivi che spesso hanno generato stagioni di grandi soddisfazioni.

LE GIVOVA LADIES ESCONO A TESTA ALTISSIMA DALLA COPPA CAMPANIA.

OTTAVIANO: “DIFFICILE PARLARE DI SPORT IN PARTITE COME QUESTA!”

 

Finisce con il punteggio di 51-61 a favore della Polisportiva Battipagliese il terzo confronto stagionale tra le Givova Ladies e la capolista del girone campano di serie B in una partita giocata con cuore, grinta e tanto coraggio dal team NeroArancio.

valevole per la diciassettesima giornata (sesta di ritorno) del campionato di serie A1 femminile “Sorbino Cup” la Treofan Givova Battipaglia viene sconfitta dall’USE Basket Rosa Empoli che aggancia, così, le biancoarancio a quota 6 punti in classifica scavalcandole, però, per via del doppio successo ottenuto negli scontri diretti. Allo Zauli, dopo un overtime, finisce 63-71.

La cronaca del match.     

Inizio contratto da entrambe le parti. Il primo quarto è caratterizzato, infatti, da un punteggio bassissimo e da tanti errori al tiro. Il primo strappo dell’incontro provano a portarlo le biancoarancio (6-2 al 4′). Ma una tripla di Huland e un canestro dall’area di Brunelli capovolgono immediatamente la situazione (6-7).