La Virtus subisce la beffa contro Cercola

 

Sconfitta dal sapore amaro quella contro Cercola. La Virtus si trova a rincorrere Cercola per 3 quarti e sorpassa gli avversari solo nel quarto e decisivo periodo dove però avviene l’irreparabile, e arriva la sconfitta all’ultimo secondo. Ma andiamo per gradi: Cercola parte bene e attacca subito la Virtus con attacchi precisi e difende bene, quello che purtroppo non riesce a fare la Virtus, che si attacca alle giocate di Powell, alla solidità ed esperienza di Innocente e agli attacchi uno contro uno di Scalera.

Fontanavecchia da applausi, ma Angri passa con l’esperienza

Grande prestazione per la Fontanavecchia Casapulla, che tra le mura amiche del ‘Palazzetto dello Sport’ di Caserta ha dato spettacolo contro la capolista Angri, team di altra categoria che finora non conosce sconfitte in campionato.

Out capitan Olivetti per un’infiammazione al sovraspinato della spalla destra, Pavone e Nacca hanno trainato i giovani gialloblu a suon di canestri, chiudendo rispettivamente lo score con 20 e 19 punti.

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato Serie C Gold Campania:

 

 

Ass. Pall. Cercola - SUPERMERCATI EXTRA C.A.P. Nola

 

PALASIRIO - Viale dei Fiori CERCOLA (NA)

Il derby si conclude con una sconfitta per i ponteggiani che dopo aver allungato nel terzo periodo non riescono a contenere l’esuberanza e l’intensità dei padroni di casa e si giocano l’ennesima partita punto a punto. Nel finale viene premiata, con merito, la formazioni di coach Boccoli che si impone di un punto  61-60. Ad avvio partita è un duello Marsili, Ouedraogo. Il primo che va a segno in arresto e tiro e l’altro che domina sotto i tabelloni. Nella seconda frazione è la Sicoma che prova a distanziarsi con una difesa più attenta e una maggior presenza a rimbalzo con Meschini e Burini a colpire da fuori. Ma si arriva alla pausa lunga solo sul più 5 ospite grazie alle giocate di Righetti e Gagliardoni che ricuciono lo svantaggio. Terzo quarto con Peychinov che mette la sua unica bomba del match poi è il turno del confronto Faina Casucelli che si rispondono botta su botta a suon di triple.  Sembra che siano gli ospiti ad averne di più ma quando sta per finire il periodo entra in partita anche Monacelli e si arriva all’ultima frazione sul punteggio di 44-49.

Prima vittoria esterna e prima vittoria assoluta per la Virtus Monte di Procida che batte il Basket Irpinia per 82 a 74. I ragazzi di coach Parascandola hanno dato prova di maturità, giocando punto a punto un gara emozionante e tirata. L’impresa è stata ancor più amplificata dato che durante la partita si è verificato un episodio spiacevole, Matteo De Rosa esce purtroppo anzitempo per infortunio. La cronaca del match racconta di un primo quarto finito 23 a 20 per gli irpini con ritmi di gioco alti. Sugli scudi il solito Mario “ The Big” Innocente sempre pronto. Nel secondo quarto dopo uno strappo degli irpini, la Virtus risorge con un Powell versione NBA che schiaccia per due volte portandosi il ferro a casa. Si termina sul 39 a 35 per gli avellinesi, con Monte di Procida che tiene botta e resta incollata al match.

Mecsan Pall. S. Michele Maddaloni – Fontanavecchia Bk Casapulla 63-65 

 

MECSAN MADDALONI: Spallieri ne, Orefice 15, Papa 5, Ragnino 1, Nastri 2, Cioppa 15, Mormile ne, Verrazzo 8, Filippi 15, Della Peruta 2. All. Gentile

FONTANAVECCHIA CASAPULLA: Lillo G. 4, Delli Paoli 1, Pavone 24, Avella 4, D’Addio, Minutillo ne, Olivetti 9, Borrelli ne, Maiello, Lillo L. 6, Nacca 17, Del Prete. All. Monteforte

ARBITRI: Belprato e Morra di Napoli.

PARZIALI: 16-18, 34-32, 46-49.

Non è stata certo una trasferta piatta e senza emozioni per i ragazzi di coach Formato che espugnano Pesaro, sponda Pisaurum, in una gara dalle molte difficoltà, grazie ad una prestazione di carattere. A causa di un disguido sui tesseramenti infatti la Valdiceppo si presenta a referto con solo otto elementi; gli under Anastasi, Ciancabilla, Landrini e Taccucci si devono accontentare di incitare i propri compagni dagli spalti.
 
Partenza sprint per Pesaro che con Cercolani e Sinatra da tre punti vanno subito in vantaggio in doppia cifra. E’ Casuscelli che risponde con un paio di tiri dall’arco e con uno sfondamento subito e gli ospiti riducono il gap, si chiude il primo quarto sul punteggio di 17-14.Nel secondo periodo la Valdiceppo sembra trovare più fluidità in attacco e più aggressività in difesa. Meschini per Okon da sotto, Burini in contropiede e una tripla di Grosso mettono definitivamente in partita i ponteggiani. Ma Pesaro continua a giocare al suo ritmo e macina gioco con i Pick & Roll, trovando la difesa bianco blu impreparata, e con le solite triple di Sinatra sugli scarichi. Pesaro prova anche una zona tre due ma solo per un paio di azioni senza mettere in vera difficoltà Speziali e soci che conducono 35-39 all’intervallo dopo tre liberi consecutivi di Casuscelli. Nella ripresa è Pesaro a riprendere in mano la partita, sfruttando qualche amnesia difensiva di troppo e consentendo a Cecchini di segnare comodi layup da vicino, l’inerzia è tutta per i padroni di casa che chiudono la frazione sul più 3: 54-51.

Comunicato Stampa Presentazione BASKET ACADEMY 22/09/2018

 

Si è tenuta questa mattina presso la Sala Rossa del Comune di Perugia la presentazione della nuova stagione sportiva 2018/2019 delle società del gruppo BASKET ACADEMY e della prima Squadra Valdiceppo. Presenti, oltre al Sindaco Andrea Romizi, all’assessore all’Urbanistica e Sport Emanuele Prisco e all’assessore allo Sviluppo Economico Michele Fioroni, il presidente del comitato regionale FIP Mario Capociuchi e tutti i dirigenti del gruppo: Paola Gionangeli: Presidente Valdiceppo, Giulio Agostinelli: Presidente Pontevecchio, Edoardo Casuscelli: Responsabile settore giovanile, Fabio Preda: Direttore Sportivo, Responsabile comunicazione interna, Francesco Diotallevi: Responsabile marketing e comunicazione esterna, Lorenzo Negrotti: Responsabile minibasket e

Givova Ladies a Torre Annunziata per levento Un canestro per lo studio

 

Al PalaMarconi amichevole di lusso contro il Cmo Stabia per le ragazze di coach Ottaviano

 

Una partita di beneficenza per terminare in bellezza il 2016. Domani sera alle 19 la Givova Ladies Scafati sarà al “PalaMarconi” di Torre Annunziata per l’evento “Un canestro per lo studio”. L’avversario sarà il Cmo Stabia, compagine che milita nel campionato di A2. La kermesse è stata organizzata dal BaskeTorre di Ruggero Betteghella e Iolanda Tessitore e si prefigge di offrire una borsa di studio che consentirà ad uno studente maturando meritevole di ricevere un contributo con cui intraprendere il percorso universitario con i fondi che saranno raccolti durante l’incontro. “Ringraziamo gli amici di Torre Annunziata per averci invitato – dichiara il general manager Maurizio Prete- La Free Basketball da sempre è impegnata anche nel sociale e questa partecipazione ne è solo la conferma”.

UFFICIO STAMPA

FREE BASKETBALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.

 

Givova Ladies, sfida con Don Bosco per il primato.

Scala. Gara importante, ma non decisiva

 

Il capitano scafatese tiene alta la concentrazione. Incontriamo una squadra completa, dobbiamo rimanere tutti uniti

 

Match delle grandi occasioni al PalAnardi. La Givova Ladies Scafati domani ospiterà il Pgs Don Bosco Napoli, che la affianca in testa alla classifica a punteggio pieno dopo cinque giornate. Coach Nicola Ottaviano avrà a disposizione tutti gli elementi, anche il capitano Federica Scala. Proprio lei illustra la sfida contro il quintetto guidato da Maurizio Maresca.

Sei uno dei punti di riferimento dello spogliatoio. Vi sentite più forti rispetto allo scorso anno?

 

“Abbiamo innalzato il livello d’esperienza del roster e di norma anche quello tecnico. Allo stesso tempo, però, sappiamo che c’è sempre bisogno di migliorare. La chiave è lavorare a testa bassa e con umiltà”.

 

Contro Don Bosco partita tra prime della classe. Non sarà decisiva, ma quanto conterà dal punto di vista mentale?

 

“Il campionato è ancora lungo, ma questa sarà di sicuro una gara importante. Affrontiamo una delle compagini più in forma del torneo, con un organico competitivo in ogni settore. Sarà fondamentale il contributo di ogni singola giocatrice, per cercare di non interrompere la striscia di vittorie”.

Quali saranno le armi a vostra disposizione per arrivare alla vittoria?

 

“Per raggiungere obiettivi importanti è senza dubbio importante procedere come se fossimo un blocco unico, dallo staff alle giocatrici, e mirare ad un traguardo comune. Dobbiamo rimanere sempre tutti uniti”.

 

Ecco tutti gli appuntamenti:

 

Serie B: Givova Ladies Scafati-Pgs Don Bosco Napoli domani 19 novembre ore 18,30 – Palestra “Istituto Anardi” – Scafati

 

Under 20: Givova Ladies Scafati-Salerno Basket ‘92 lunedì 21 novembre ore 17,30 - Palestra “Istituto Anardi” – Scafati

 

Under 18: Givova Ladies Scafati-Basilia Potenza mercoledì 23 novembre ore 17 – Palestra “Istituto Anardi” – Scafati

UFFICIO STAMPA

FREE BASKETBALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.