Dopo la vittoria casalinga contro Reyer Venezia le Ladies di coach Lamberti si fermano al PalaMinardi di Ragusa. L’assenza forzata di Olbis Futo Andrè e la qualità della squadra siciliana hanno indirizzato fin da subito la gara che ha visto Passalacqua Trasporti Ragusa trionfare per 100-49.
La squadra di casa arrivava a questo incontro dopo la brutta sconfitta contro Famila Schio e si giocava la possibilità di approdare alle Final Four, queste grandi motivazioni e l’elevata qualità hanno fatto sì che l’incontro partisse in salita per la Treofan Battipaglia. La gara è stata di fatto in bilico solo per la prima metà del quarto iniziale, quando la squadra campana riusciva a resistere e a mettere in difficoltà la difesa di casa. Dalla seconda metà del primo quarto la squadra ragusana ha tentato, riuscendoci, di allungare il distacco mettendo in campo tutto il suo talento. Da segnalare nelle Ladies l’esordio stagionale di Caterina Mattera, pivot classe 2001 e protagonista sia nell’Under 18 che nell’Under 20.
Si conclude così il girone di andata che vede ancora la lotta salvezza in bilico, sono ben 4 infatti le squadre in corsa per la permanenza diretta nella massima serie femminile.
Passalacqua Trasporti Ragusa – Treofan Battipaglia 100-49 (28-8, 58-22, 81-37)
Ragusa: Consolini 7, Gorini 8, Valerio, Spreafico 8, Formica 13, Stroscio 4, Rimi 2, Miccoli 8, Soli 3, Bongiorno , Hamby 22, Kuster 13, Ndour Gueye 12. All. Recupido
Battipaglia: Orazzo 6, Chicchisiola, Cremona, Miletic 13, Sasso, Trimboli 3, Policari 4, Campbell 6, Mattera, Andrè, Davis 17. All. Lamberti

Battipaglia, 04-12-2017
Responsabile Comunicazione
Paolo Maggio

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.