Al PalaBorrelli, nell’incontro valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie B Maschile “Old Wild West” girone D la Treofan Givova Battipaglia viene superata dai padroni di casa del Basket Scauri che si impongono con il punteggio di 88-67.

Ventuno sconfitte su ventuno rappresentano un dato statistico assai pesante … mitigato, però, dal fatto che, come ben noto, Battipaglia sta giocando, da tempo, con un roster composto prevalentemente di under. Inoltre, nel match di ieri i ragazzi di coach Vincenzo Gibboni non si sono comportati affatto male … rimanendo in partita per trenta minuti e vedendo scappar via Scauri solo nell’ultima frazione.  

LADIES A GRAGNANO PER LA GARA DI CAMPIONATO DI SABATO.

 

LE PAROLE DELL’ASSESSORE IOZZIONO E DEL G.M. MAURIZIO PRETE. 

 

A causa dell’indisponibilità del PalaFusco di Angri, la società Free Basketball Givova Ladies è lieta di comunicare, che all’interno di una serie di eventi nel sociale atti a favorire il diffondersi sul territorio del cultura dello sport in generale e della pallacanestro nel nostro caso particolare, disputerà la gara di campionato numero 14, la settima ed ultima del girone di ritorno della regular season, nella struttura Geodetica di via Vittorio Veneto a Gragnano.

La Virtus Bava Pozzuoli comunica che relativamente alla gara in programma sabato 9 febbraio alle ore 19 presso il Pala Errico contro la Juve Decò Caserta il Commissariato di Polizia di Stato di Pozzuoli ha indicato che saranno seguite le seguenti disposizioni di ordine e sicurezza pubblica per consentire l’accesso al palazzetto:

INGRESSO TIFOSI LOCALI

Ingresso consentito a chi esibirà agli steward documento di riconoscimento, in corso di validità, con residenza a Napoli e provincia.

INGRESSO TIFOSI OSPITI

VIRTUS, LESIONE AL BICIPITE FEMORALE PER SANNA: STOP DI UN MESE

Il numero 77 della Virtus Arechi Salerno ha abbandonato il parquet nel primo quarto della sfida con Palestrina

Non c'è pace per la Virtus Arechi Salerno in merito alla situazione infortuni che, in questa annata come non mai, sta letteralmente falcidiando la squadra allenata da coach Orlando Menduto.

Dopo gli stop di Gianmarco Leggio e Paolo Paci, infatti, è costretto ai box anche Massimiliano Sanna in seguito all'infortunio rimediato da quest'ultimo nella sfida di campionato con Palestrina.

La Virtus Bava Pozzuoli comunica di aver affidato la guida tecnica delle prima squadra al signor Mariano Gentile che quest’oggi ha fatto conoscenza della squadra e ha svolto il primo allenamento in vista del derby di sabato contro la Juve Decò Caserta. Al signor Mariano Gentile la società rivolge i più calorosi auguri di buon lavoro. 

Cresciuto alla Serapide Pozzuoli dove ha iniziato ad allenare nel 1993, è stato prima responsabile del settore giovanile e poi assistente della prima squadra militante in A2 nella stagione 1998/99. Nel secondo campionato nazionale ha ricoperto lo stesso ruolo dal 1999 al 2001 alla Record Napoli. Alla prima stagione da head coach ha vinto subito il campionato di C1 con Gragnano, che ha portato a disputare i playoff di serie B2 l’anno successivo.

Vittoria difficile per la formazione under 18 del Centro Basket Torre Annunziata che fa suo il match contro Piscinola nonostante le numerose assenze dovute alla febbre ed agli infortuni. I primi due quarti sono stati equilibrati con gli avversari molto precisi al tiro da fuori ed il CBTA che attaccava bene la zona schierata dal primo minuto. Terzo quarto decisivo con un aumento dell’intensità difensiva e con il trio Cirillo- Cannavale-Potestio che saliva in cattedra e decideva di dare la spallata decisiva all’incontro.

VIRTUS ARECHI - PALESTRINA, PRESS ROOM: LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Le parole di Francesco Ponticiello, Pino Corvo e Njegos Visnjic al termine della sfida tra Salerno e Palestrina

E' stata una autentica "corrida" quella andata in scena nella giornata di domenica 3 febbraio al PalaSilvestri di Salerno tra Virtus Arechi e Pallacanestro Palestrina.

In occasione del big match del ventesimo turno del campionato di Serie B Old Wild West ad affrontarsi sono state due squadre di grandissima caratura tecnica ed enorme forza mentale, elementi questi che - nel corso dei quarantacinque minuti che hanno visto gli ospiti spuntarla di appena una lunghezza - hanno certamente conquistato il numerosissimo pubblico dell'impianto sportivo sito in Matierno.

CHIUSA LA REGULAR SEASON AL SECONDO POSTO, LE GIVOVA LADIES UNDER 20 INIZIANO LA FASE AD OROLOGIO.

 

Prende il via questa sera la fase ad Orologio del campionato regionale Under 20 con impegnate le due squadre della società Free Basketball brandizzate Givova Ladies che affrontano un doppio impegno molto duro al cospetto delle rispettive formazioni A e B del Minibasket Battipaglia.

valevole per la sedicesima giornata (quinta di ritorno) del campionato di serie A1 femminile, la Treofan Givova Battipaglia, autrice di una pessima prestazione, viene sconfitta, allo Zauli, dalla Meccanica Nova Vigarano che si impone con il punteggio di 67-74.

Come detto in premessa, Battipaglia disputa un pessimo match. E lo fa fin dall’inizio e per tutti e 40 i minuti di gioco … 40 minuti costellati da tantissimi errori sia in fase difensiva sia, soprattutto, in fase offensiva. Ma andiamo con ordine.

LE GIVOVA LADIES VINCONO SUL PARQUET DI SALERNO E RITROVANO IL SUCCESSO IN TRASFERTA DOPO PIU’ DI TRE MESI.

Successo importante per le “Givova Ladies” del patron Antonio Prete sul parquet del PalaSilvestri di Salerno al cospetto della coriacea Todis di Angela Somma battuta con il punteggio finale di 56-50.

Il quintetto NeroArancio allenato da coach Ottaviano ritrova i due punti esterni 97 giorni dopo il successo di Marigliano, avvenuto il 28 ottobre, in una gara tutt’altro che scontata. Partite con Pastena, Iozzino, Stoyanova, Sapienza e Panteva in quintetto, le Givova Ladies hanno subìto le avversarie salernitane soprattutto nel primo quarto dove Dalila Di Donato ed Ermelinda Giulivo, nello starting five con Ledda, Dionea Di Donato e Manolova, hanno  segnato tutti i punti della Todis per il 12-9 del 10’ (5 per Iozzino, 2 a testa per Pastena e Stoyanova).