Al PalaRomare, nell’incontro valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A1 Femminile, una O.ME.P.S. Givova Battipaglia incerottata (assente Jarosz, non convocata a causa di un fastidio al ginocchio destro) offre una prestazione coraggiosa e più che dignitosa uscendo sconfitta, ma a testa alta, dall'improbo confronto con le pluri-Campionesse d'Italia del Famila Schio che si impongono con il punteggio di 63-47.

La cronaca.

È ottimo, per non dire eccellente, l’inizio di Battipaglia che, scesa in campo senza alcun timore reverenziale al cospetto delle pluri-Campionesse d’Italia di Schio, si ritrova, al minuto numero 3, sul +7 (2-9) grazie, in particolar modo, all’impatto più che positivo di Gomez sul match (due triple per l’ala spagnola nei primissimi minuti di gioco). Inevitabile, nonché prevedibile, l’immediata reazione di Schio che ha qualità ed esperienza sufficienti per non scomporsi e per reagire prontamente.

A Sesto San Giovanni, nell’incontro valevole come gara di ritorno del primo turno dei PlayOff Scudetto del campionato di serie A1 femminile “Sorbino Cup”, la O.ME.P.S. Givova Battipaglia (già battuta all'andata) viene superata nuovamente dalle padrone di casa dell'Allianz GEAS Sesto San Giovanni venendo, di conseguenza, eliminata. Cala, così, il sipario sul quinto campionato consecutivo di A1 della PB63. Al PalaCarzaniga finisce 85-33.   

La cronaca del match.

Coppa Campania, l’avventura della Todis si chiude in semifinale

Adesso testa all’ultimo e decisivo impegno di campionato che varrà la salvezza

 

Termina in semifinale l’avventura della Todis Salerno Basket ’92 in Coppa Campania, trofeo vinto lo scorso anno. Nella cornice del palasport di Ariano Irpino, le granatine sono state sconfitte 60-52 dalla Polisportiva Battipagliese, che accede alla finalissima contro le padroni di casa irpine, a loro volta vittoriose sulla JuveCaserta.

VIRTUS, PRESS ROOM:

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI DOPO LA SFIDA CON REGGIO CALABRIA

Nella sala-stampa del PalaSilvestri sono intervenuti l'assistant coach Giuseppe Caccavo, Max Sanna ed il capo-allenatore della Viola, Matteo Mecacci

Sesto sigillo consecutivo per la Virtus Arechi Salerno che si sbarazza, senza troppe difficoltà, della quinta forza del campionato di Serie B Old Wild West e tiene vivissime le speranze relative al secondo posto in classifica al termine della regular season.

Una partita condotta dal primo all'ultimo minuto dai ragazzi di coach Menduto, bravi sì ad imporsi in fase offensiva ma altrettanto concentrati in quella di non possesso, rendendo la vita quanto mai complessa alla Viola Reggio Calabria.

INARRESTABILE VIRTUS, AL PALASILVESTRI E' SESTO ACUTO CONSECUTIVO

I blaugrana si impongono tra le mura amiche al termine di un match condotto dal primo all'ultimo minuto

Tutti in piedi per questa Virtus Arechi Salerno. Inevitabile, doveroso, forse persino riduttivo al netto di quanto messo in mostra dai ragazzi di coach Menduto nel corso dei quaranta minuti andati in scena questa sera al PalaSilvestri di Salerno.

Finisce in trionfo il ventisettesimo turno del campionato di Serie B Old Wild West, con i padroni di casa capaci di imporsi col punteggio finale di 91-73 al cospetto di un avversario dall'indubbia qualità, esperienza,  e prestanza fisica.

Napoli, ko con Palestrina. Lulli: “Profondamente delusi”

Terza sconfitta consecutiva per la Gevi Napoli Basket che cede il passo alla Pallacanestro Palestrina nel match della 27a giornata di Serie B Old Wild West: la squadra di coach Ponticiello batte gli azzurri con il punteggio di 65-94.

Una gara da dimenticare per la compagine della Virtus Bava Pozzuoli che segna appena 52 punti subendo nel terzo e quarto quarto la determinazione della In Più Broker Roma. Eppure aveva cominciato bene la squadra flegrea, poi, però si è persa come accade ormai da tempo. Pozzuoli sbaglia molto dal pitturato (11/33) e in difesa lascia molto a desiderare. Il primo canestro del match è di Bini con Dimarco che lo imita pochi secondi dopo. I puteolani però hanno un momento di sbandamento con un break di 12-1 per Roma (12-5 all'8'). Coach Gentile chiama time out e i flegrei sospinti da Tessitore si riportano sotto di uno con Mouaha che chiude il primo quarto sul 14-11.

Casapulla, che batosta! Salerno travolge i gialloblu

Pesante sconfitta subita in serata dalla Fontanavecchia Casapulla, che nella spettacolare cornice di pubblico del ‘PalaSilvestri’ di Matierno deve arrendersi allo strapotere tecnico e fisico della Pallacanestro Salerno, una delle principali candidate al salto di categoria.

I viaggianti, privi di Pavone, Peppe Lillo ed Esposito, nulla hanno potuto contro una formazione che può vantare diversi cestisti in grado di fare la differenza anche in campionati più prestigiosi.

Nell'apposita sezione "Foto" del nostro portale www.campaniabasket.it, abbiamo pubblicato le foto del servizio fotografico effettuato durante la gara del Campionato regionale Under 14 femminile, Girone A Campania:

 

 

Dike Basket Napoli "A" - 75 Basket Casalnuovo 89-55

 

Palazzetto - Viale Dei Platani 4  CERCOLA (NA)

 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. 
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie.
Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.