Serie C Gold - Fontanavecchia, che peccato! Sarno vince solo nel finale

Sconfitta che lascia l’amaro in bocca quella subita in serata dalla Fontanavecchia Casapulla, che in un ‘Palasport’ di via Cannellone gremito in ogni ordine di posto deve arrendersi nel finale al Basket Sarno, una delle compagini più attrezzate della lega.

Primo  quarto molto equilibrato, con Cannavale ed Esposito che portano i salernitani sul 5-0, ma uno strepitoso Olivetti, coadiuvato da Nacca, riesce a tenere a galla i gialloblu, nonostante il talento cristallino di Kalanj. 15-13 alla prima sirena.

La Crazy Ghosts Città di Pontecagnano esordisce nel campionato di serie B di basket in carrozzina con una prevedibile sconfitta arrivata dalla trasferta di Rieti, dove i padrini di casa della NPIC si sono imposti per 72-31 (19-4, 41-13, 60-21). Coach Spinelli ha potuto fare affidamento su un roster largamente rimaneggiato dalle contemporanee assenze di ben quattro elementi, tra cui il capitano Alfonso Ripa.

Nell’ottava giornata del campionato di serie B “Old Wild West” arriva l’ottava sconfitta di fila per la Treofan Givova Battipaglia. I ragazzi di coach Serrelli, infatti, sono stati superati nettamente, allo Zauli, dall’Olimpia Bawer Matera che, imponendosi con il punteggio di 50-94, oltre ad ottenere due punti preziosi, conserva anche il primato in classifica.  

La cronaca del match.

Una partita dai due volti con la Virtus Bava Pozzuoli che dopo i primi due quarti altalenanti ha sfoderato un ottimo terzo parziale riaprendo il match e facendo paura alla Pallacanestro Palestrina. Nell'ultimo quarto però i laziali con Errico e compagni a tirare il fiato hanno messo a segno i punti che le hanno consentito di vincere. Pozzuoli chiude con quattro uomini in doppia cifra con Bini, migliore in campo per i puteolani con 20 punti (3/6 da 2, 4/5 da 3, 2/2 ai liberi), 11 rimbalzi, 4 assist e 26 di valutazione. Bene anche la guardia Tessitore, così come Carrichiello e Errico.

La GeVi Napoli si batte fino alla fine, ma cede alla HSC Roma. Il presidente Grassi: "Delusi dall'arbitraggio"

La GeVi Napoli Basket  esce sconfitta dal match casalingo contro la HSC Roma. 69-73 il punteggio finale al termine della gara valevole per l’ottava giornata di Serie B Old Wild West. 

Ottimo l’approccio al match degli azzurri che partono subito con un 11-2 di parziale nei primi minuti di gioco. Gli ospiti recuperano il terreno perso in avvio e la prima frazione si chiude con la HSC avanti di un punto 20-21. Sostanziale, invece, l’equilibrio nel secondo quarto tra le due squadre che vanno all’intervallo sul 33-37. Al rientro dagli spogliatoi gli avversari accelerano e toccano anche il massimo vantaggio sul +10, chiudendo la terza frazione sul 43-52.

Incantesimo spezzato, la Todis Salerno batte Ariano e toglie lo zero dalla classifica

Coach Giannattasio: “Finale tutto cuore, un successo che sarà scossa per il prosieguo”

 

All’ultimo respiro, una vittoria che può segnare la svolta in casa Todis Salerno Basket ’92. Le granatine battono tra le mura amiche Le Farmacie del Tricolle Ariano Irpino 57-55 con un finale al cardiopalma: prima sul +8, nell’ultimo periodo la compagine di casa si fa raggiungere e superare dalle ospiti. Poi, il controsorpasso nel finale con un libero di Manolova e un canestro da sotto di Giulivo allo scadere. Esordio positivo, dunque, per Giovanni Giannattasio sulla panchina delle granatine che tolgono lo zero dalla classifica e conquistano la prima vittoria stagionale al quinto tentativo. “Ho detto alle ragazze di non demoralizzarsi, in questo sport bisogna sempre riscattarsi. Nell’ultimo timeout ho parlato di tutto, tranne che di pallacanestro: ho invitato il gruppo a metterci il cuore e così è stato”, le parole del nuovo allenatore a fine gara.

SPLENDIDA VITTORIA DELLA GIVOVA LADIES CHE SUPERA

AL PALAFUSCO L’IMBATTUTA TREOFAN BATTIPAGLIA, FINISCE 65-60.

 

Nello scenario del PalaFusco di Angri tornano al successo le Givova Ladies allenate da Nicola Ottaviano che in una gara vibrante e combattuta costringono al primo stop stagionale la Treofan Givova Battipaglia diretta da Federica Di Pace.

La partita inizia con il quintetto nero arancio subito molto aggressivo per il 6-0 iniziale firmato da Giuseppone (2) e Sapienza (4), ma le battipagliesi rispondo con un contro 0-6 a firma Cremona, Scarpato, Sasso, ma dopo un’altra parità a quota 8 con i canestri di Sapienza e Mazza le ragazze del patron Prete piazzano un maxi break di 17-0 con 13 punti di Giuseppone e due canestri per Dentamaro e Sapienza per il 25-8 interno del 11’17’’.

La Virtus Bava Pozzuoli è attesa questa domenica da una partita delicata e difficile contro la Pallacanestro Palestrina (ore 18) al Pala Iaia. “Ci aspetta una partita difficile anche se loro sotto canestro non sono lunghissimi però i giocatori in rosa sono di categoria – spiega l’ala flegrea Matteo Bini -. E’ un match dove c’è bisogno della massima attenzione e bisognerà dare il massimo per cercare di centrare la prima vittoria esterna. Se difendiamo in maniera aggressiva, convinti e con intensità potremo tornare a casa con i due punti. La Pallacanestro Palestrina è una compagine come detto forte, conosco la guardia-ala Carrizo con cui ho giocato l’anno scorso assieme a Cassino, ma anche Rizzitiello che ovunque va vince sempre il campionato.

KAT RESS COLORA LA DIKE DI AZZURRO

La nostra Kat Ress subito dopo la splendida partita disputata contro il Famila Schio, si è aggregata al gruppo di atlete scelte da coach Marco Crespi in vista delle due sfide che vedranno l’Italia opposta prima alla Croazia e poi alla Svezia. Proprio a lei abbiamo chiesto un commento sulle sensazioni che sta vivendo in maglia azzurra, alla vigilia di queste partite che stabiliranno le squadre che acquisiranno il pass per partecipare all’EuroBasket Women 2019.

GIVOVA LADIES OSPITA L’IMBATTUTA POLISPORTIVA BATTIPAGLIESE,

PALLA A DUE SABATO 17 NOVEMBRE ORE 19,40 AL PALA FUSCO DI ANGRI.

 

Assimilata la prima sconfitta in campionato, e ottenuto in settimana il transfer dalla Fiba per poter schierare la giovane play-guardia bulgara Anna Stoyanova, la Givova Ladies Free Basketball è pronta a cercare riscatto sul parquet ‘amico’ del PalaFusco di Angri contro la Treofan Givova Battipaglia, imbattuta in campionato nelle prime tre gare disputate (deve recuperare una gara a Capri) dove ha regolato nettamente la Juve Caserta Accademy (55-32) e la New Cap Marigliano (73-32) in casa, e la Virtus Ariano Irpino (63-54)  in trasferta.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin”. 
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookie.
Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.